Trasparenza

CONSIGLIO DIRETTIVO

Presidente: Benedetto Sicca

Vicepresidente: Filippo Renda

Segretario Tesoriere: Cecilia Ligorio

i membri del consiglio direttivo sono stati nominati il 12-04-2013, rimarranno in carica per 5 anni, come da Statuto. Non è previsto compenso.

ORGANI DI GESTIONE

Legale rappresentante: Benedetto Sicca

Direttore artistico: Benedetto Sicca

Direttore organizzativo: Alessandra Carlino

Le informazioni saranno pubblicate dall’Associazione entro il 31 gennaio di ogni anno con relativi aggiornamenti.

TRASPARENZA AMMINISTRATIVA

La pubblicazione dei dati in questa sezione adempie agli obblighi disposti dall’articolo 9 della Legge 112 del 7 ottobre 2013.

TESTO COORDINATO DEL DECRETO-LEGGE 8 agosto 2013, n. 91


Testo del decreto-legge 8 agosto 2013, n. 91 (in Gazzetta Ufficiale – serie generale – n. 186 del 9 agosto 2013), coordinato con la legge di conversione 7 ottobre 2013, n. 112 (in questa stessa Gazzetta Ufficiale alla pag. 1), recante:«Disposizioni urgenti per la tutela, la valorizzazione e il rilancio dei beni e delle attività culturali e del turismo.». (13A08109) (GU n.236 del 8-10-2013) Vigente al: 8-10-2013

 

Art. 9 Disposizioni urgenti per assicurare la trasparenza, la semplificazione e l’efficacia del sistema di contribuzione pubblica allo spettacolo dal vivo e al cinema.

  1. Gli enti e gli organismi dello spettacolo, finanziati a valere sul Fondo unico dello spettacolo di cui alla legge 30 aprile 1985, n. 163, o ai sensi della legge 23 dicembre 1996, n. 662, e successive modificazioni, pubblicano e aggiornano le seguenti informazioni relative ai titolari di incarichi amministrativi ed artistici di vertice e di incarichi dirigenziali, a qualsiasi titolo conferiti, nonché di collaborazione o consulenza:
  • a) gli estremi dell’atto di conferimento dell’incarico;
  • b) il curriculum vitae;
  • c) i compensi, comunque denominati, relativi al rapporto di lavoro, di consulenza o di collaborazione.
  1. Le informazioni di cui al comma 2 sono pubblicate dagli enti ed organismi entro il 31 gennaio di ogni anno e comunque aggiornate anche successivamente. Ai predetti soggetti non possono essere erogate a qualsiasi titolo somme sino alla comunicazione dell’avvenuto adempimento o aggiornamento.